chiudi X
ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Per te, un BUONO da 5€
per il tuo primo acquisto online!
Ricevi in ESCLUSIVA le nostre novità e le nostre promozioni

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI

Servizio Clienti    800 950 750

Non hai nessun articolo nel carrello

Alessandro La Corte

Ciao, sono Alessandro e sono il referente calcio di SportIT. Sin da piccolissimo, la mia passione per tutto ciò che riguarda il mondo del pallone mi ha accompagnato in tutto il mio percorso sportivo. Dall'età di 6 anni ho iniziato a praticare calcio regolarmente: ala destra dribblomane, la mia carriera si è articolata tra le varie serie dilettantistiche della Lombardia. A oggi pratico la mia passione con gli amici nel corso di tutto l'anno, giocando nei vari tornei di Milano e dintorni. Ho portato il mio interesse a diventare il mio lavoro, prima in negozio e attualmente nel mondo online, cercando di trasmettere al 100% la mia  passione per il gioco. Contattatemi a football@sportit.com per chiedermi consigli o darmi qualche vostra osservazione sul sito, vi aspetto!

Le nostre guide Sci

Guida alle tipologie di tomaia

Qual'è la tipologia di tomaia di scarpa da calcio che si adatta meglio al tuo gioco? Quali sono pregi e difetti di ogni materiale utilizzato? Se vuoi una risposta a queste domande, consulta la nostra guida alle tipologie di tomaia per avere un panorama ben chiaro prima di acquistare la tua nuova scarpa da calcio.

Le tipologie di tomaia per le scarpe da calcio, ovviamente, si differenziano in base ai materiali da cui è costituita la tomaia stessa. Vediamo allora quali sono i principali:


TOMAIA IN PELLE DI CANGURO: 

Foto copa
La tomaia in pelle di canguro è una delle tomaie più apprezzate nel mondo del calcio. Soprattutto per i calciatori che amano la tradizione e l'uso di materiali classici, essa rappresenta un vero "must".

Definita in inglese come K-Leather, questa pelle ha la capacità di adattarsi ottimamente al piede dell'utilizzatore. E' anche per questo che non è consigliabile lasciare troppo spazio in punta, visto che la pelle tenderà naturalmente ad allentarsi e ad assumere la configurazione ottimale per il piede.

Solitamente, questo materiale viene utilizzato per tomaie di scarpe di alta gamma, in quanto molto costoso e delicato.

Sono scarpe che necessitano di una cura attenta e costante: per questo rimandiamo al paragrafo finale di questa guida.

Ultima annotazione: se non trattate in maniera specifica, queste tipologie di tomaie non sono impermeabili. Attenzione quindi a utilizzarle in caso di pioggia forte.

Modelli di scarpe con tomaia in pelle di canguro: Adidas Copa Mundial, Nike Tiempo Legend, King Canguro, Diadora Brasil OG


TOMAIA IN CUOIO PIENO FIORE:

Foto kaiser
La tomaia in cuoio pieno fiore si è affermata nel tempo come il giusto compromesso tra qualità e costo. 

Realizzata con la parte più pregiata del taglio della pelle, si dimostra un materiale morbido e ben adattabile in qualsiasi circostanza di gioco. E' sicuramente meno sensibile rispetto alla pelle di canguro, ma risulta essere più resistente e sopporta bene anche la pioggia.

Sebbene non delicata come le parenti più "nobili", anche la tomaia in cuoio pieno fiore necessita di un'attenzione continua. 

Modelli di scarpe con tomaia in cuoio pieno fiore: Adidas Kaiser 5, Nike Tiempo Genio, Adidas Gloro, Joma Top Flex.


TOMAIA IN MATERIALE SINTETICO:

Foto messi
Le tomaie in sintetico si sono affermate in maniera molto decisa negli ultimi anni, grazie alla loro leggerezza, alla loro facilità di trattamento e alla loro relativa economicità, anche se esistono modelli di scarpa in sintetico con prezzi molto elevati.

Sono scarpe sicuramente meno morbide rispetto al pellame in generale e non si adattano alla forma del piede come fanno i materiali naturali. Per questo motivo è bene lasciare un piccolo margine di spazio in punta, dato che il materiale non si sformerà particolarmente.

Facili da pulire e da trattare, le scarpe con tomaia in materiale sintetico si adattano bene a qualsiasi campo e sono polivalenti al 100%. Scelte dal professionista come dal dilettante, rappresentano ormai la parte più larga nel panorama dei componenti della tomaia delle scarpe da calcio.

Modelli di scarpe con tomaia in materiale sintetico: Adidas Messi 16.3, Nike Mercurial Victory


TOMAIA IN TESSUTO:

Foto mercurial
Negli ultimi anni si è affermata la tendenza, dettata da colossi come Adidas e Nike, a proporre tipologie di tomaia in tessuto. Questo materiale rappresenta molto probabilmente il futuro dei materiali utilizzati per le scarpe da calcio ed è studiato per proporre il massimo del comfort unito a una leggerezza elevatissima.

Nello specifico, Adidas propone una tomaia in tessuto con un materiale denominato Primeknit: presenta una struttura in maglia parzializzata, protetto da un sottilissimo strato di pelle di fondo.

Nike, invece, punta sul cosiddetto Fkyknit, con fibre ultreleggere e ultraflessibili, per un risultato che rimane al top per leggerezza e calzabilità.

Modelli di scarpa con tomaia in tessuto: Adidas Ace 17+ , Nike Hypervenom III Phantom.


Spendiamo l'ultima parte della guida per dare dei consigli utili alla cura della tomaia in pelle. 

E' consigliabile innanzitutto togliere fango, polvere e sporco con una spazzola apposita. Per una pulizia più accurata si può utilizzare un panno leggermente umido. Non si devono mai mettere scarpe in lavatrice.

Per asciugare un maniera ottimale la scarpa, è bene utilizzare fogli di giornale appallottolati. La scarpa non deve essere mai messa sotto fonti di calore artificiali (caloriferi) o naturali (sole). Sarà sufficiente lasciarle sul balcone, in un luogo riparato ma ventilato.

Infine, per mantenere la totale elasticità e resistenza del materiale, si consiglia l'utilizzo di grasso di foca o grasso artificiale.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto