chiudi X
ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Per te, un BUONO da 5€
per il tuo primo acquisto online!
Ricevi in ESCLUSIVA le nostre novità e le nostre promozioni

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI

Servizio Clienti    800 950 750

Non hai nessun articolo nel carrello

Alessandro La Corte

Ciao, sono Alessandro e sono il referente calcio di SportIT. Sin da piccolissimo, la mia passione per tutto ciò che riguarda il mondo del pallone mi ha accompagnato in tutto il mio percorso sportivo. Dall'età di 6 anni ho iniziato a praticare calcio regolarmente: ala destra dribblomane, la mia carriera si è articolata tra le varie serie dilettantistiche della Lombardia. A oggi pratico la mia passione con gli amici nel corso di tutto l'anno, giocando nei vari tornei di Milano e dintorni. Ho portato il mio interesse a diventare il mio lavoro, prima in negozio e attualmente nel mondo online, cercando di trasmettere al 100% la mia  passione per il gioco. Contattatemi a football@sportit.com per chiedermi consigli o darmi qualche vostra osservazione sul sito, vi aspetto!

Le nostre guide Sci

Come scegliere la suola della scarpa calcio

Devi scegliere la tua nuova scarpa da calcio ma non sai se i tacchetti sono quelli giusti per il campo dove giocherai? Niente paura: la nostra guida alla scelta della suola per la scarpa da calcio ti aiuterà a non sbagliare e a scegliere la tipologia di scarpa ideale per le tue esigenze.

Foto scarpe fg
SCARPE TERRENI NATURALI COMPATTI (FG):

Le scarpe (o scarpini) FG (firm ground) sono le più diffuse nel mondo delle calzature da calcio. 
Sono da sempre utilizzate per i terreni naturali (erbosi o in terra) a fondo compatto. Si tratta quindi di terreni né troppo fangosi o umidi né eccessivamente asciutti.

Anche se possono anche essere rinominate come scarpe a 13, le scarpe FG si possono trovare con un numero di tacchetti che può variare da 11 a 15. Con gli anni, anche le forme dei tacchetti sono cambiate e si sono evolute. Si è passati infatti dalla forma tradizionale tonda (che rimane comunque sul mercato anche oggi) a forme più innovative come quella triangolare o quella lamellare

Spesso si possono trovare anche diverse forme di tacchetto insieme. L’altezza del tacchetto è media e il materiale utilizzato è quasi esclusivamente poliuretano (PU).

E’ importante sottolinare come le scarpe FG con tacchetti triangolari o tondi siano polivalenti. Si adattano infatti al gioco su campi sintetici di terza o quarta generazione. I tacchetti lamellari sono consigliati esclusivamente per terreni naturali.


Foto scarpe ag
SCARPE TERRENI ARTIFICIALI (AG)

La sigla AG (artificial ground) è usata per le scarpe adatte a campi con terreni artificiali a fondo medio/basso

Sono quindi terreni non particolarmente morbidi. Questa è una tipologia di scarpa decisamente adattabile alle circostanze. 

Molti la utilizzano anche in caso di terreno naturale ghiacciato, in quanto la rigidità e la durezza dei tacchetti è inferiore rispetto a quella alle scarpe con suola FG. Sono molto apprezzate anche per la stabilità che riescono a conferire al piede e per la risposta rapida e veloce nello scatto

I tacchetti possono avere forme differenti, ma sono prevalenti quelli a forma conica o triangolare. Rispetto a queste ultime, le scarpe AG presentano un numero di tacchetti superiore. Da sottolineare come, alle volte, il tacchetto stesso possa essere “forato”, quindi con la parte interna vuota. Esso è in modo da garantire una trazione studiata appositamente per i campi sintetici.

Inoltre i tacchetti sono equamente distribuiti sulla suola, garantendo un supporto stabile e costante


Foto scarpe fgag
SCARPE TERRENI NATURALI/ARTIFICIALI MORBIDI (FG/AG):  

Le scarpe con tipologia di suola FG/AG hanno avuto negli ultimi anni molto successo. 

Questo grazie anche alla crescita delle strutture con campi in terreno sintetico di terza e quarta generazione. 

Sono infatti ideali per campi sintetici morbidi, simili all’erba naturale e non particolarmente duri, caratteristiche che i nuovi campi sintetici rispecchiano alla perfezione. 

Sono dotate di tacchetti polivalenti, spesso con forma rotonda, per evitare traumi dovuti all'incastrarsi del tacchetto stesso nel terreno sintetico. 

Le scarpe FG/AG, quindi, sono le scarpe da erba sintetica per eccellenza, ma alle volte possono essere anche utilizzate su campi a terreno naturale particolarmente bassi e asciutti. Questo perchè la dimensione più piccola del normale del tacchetto garantisce una minore sollecitazione del piede su superfici molto rigide.  

  

Foto scarpe sg
SCARPE TERRENI NATURALI BAGNATI E FANGOSI (SG):  

Le scarpe SG (soft ground) sono conosciute anche con la definizione di scarpa a 6

Sono l’ideale per affrontare campi naturali pesanti, con superficie bagnata e fangosa e che necessitano di un grip particolarmente forte. 

I tacchetti in alluminio di queste scarpe sono considerati l’ideale per affrontare partite in condizioni climatiche autunnali o invernali.  

I tacchetti hanno altezze diverse tra loro. I 2 posteriori sono infatti tradizionalmente alti 16mm, mentre i 4 davanti presentano di solito un’altezza di 13mm. Questa altezza può comunque variare a seconda dei modelli. 

L'altezza elevata garantisce un ottimo affondo nel terreno morbido. Restringe però l’utilizzo di queste scarpe esclusivamente su campi a terreno soffice. Infatti, se utilizzate su superfici non adatte, l’estrema rigidità dei tacchetti comporterebbe dolori e forti sollecitazioni al piede. 


Foto scarpe sgpro
SCARPE TERRENI NATURALI BAGNATI E FANGOSI (SG PRO):  

Le scarpe con tipologia di suola SG PRO (soft ground pro) sono conosciute anche come scarpe a tacchetti misti.
 
Sono una novità relativamente recente nel mondo delle calzature da calcio. Sono state introdotte da aziende come Nike, Puma e Adidas

Queste scarpe sono ideate per campi naturali con superficie bagnata e fangosa

La differenza sostanziale con le scarpe SG è l’aggiunta di tacchetti (solitamente 4) in poliuretano. Questi vanno a smorzare l’azione penetrante dei 6 tacchetti in alluminio garantendo una risposta più veloce e rapida su terreni umidi o con erba alta. La trazione risulta quindi più efficace

Queste scarpe sono anche apprezzate da giocatori con piedi particolarmente delicati. Essi infatti possono soffrire la troppa rigidità dei tacchetti delle scarpe SG. 


Foto scarpe tf
SCARPE TERRENI SINTETICI DURI (TF):

Sono anche chiamate comunemente scarpe da calcetto. Le scarpe TF (da turf, definizione inglese di erba sintetica) sono ideali per i tipi di campo sintetico che presentano una superficie rigida.

Posseggono una suola comprendente un numero elevato di piccoli tacchetti di altezza molto bassa. Queste calzature consentono di avere uno scatto e una trazione ottimale, oltre a non sollecitare particolarmente il piede.  

L’intersuola ammortizzante le dota di un comfort maggiore rispetto alle tradizionali scarpe da campo in erba naturale. Anche per questo, sono particolarmente apprezzate non solo da chi cerca la scarpa per la partitella con gli amici, ma anche dai calciatori

Infatti questi ultimi, in periodo di preparazione estiva, affrontando carichi di lavoro intensi (parliamo di quelli da effettuare sul campo), non vogliono stressare il piede in modo eccessivo. Eventualmente possono essere utilizzate anche su campi con terreno naturale in terra battuta estremamente duri e non adatti neppure alle scarpe AG.
  

Foto scarpe ind
SCARPE TERRENI INDOOR (IN):  

Le scarpe da terreno indoor o da futsal rientrano in una categoria piuttosto ristretta. Sono infatti le uniche scarpe a non presentare tacchetti

Per questo sono destinate solo alle superfici idonee alla pratica del futsal, quindi realizzate in PVC, gomma o parquet.  

La suola in gomma garantisce una buona aderenza su queste tipologie di terreno e spesso riporta la dicitura NO-MARKING. 

Questo per segnalare che la suola stessa non lascia segni o strisce sulla superficie di gioco (alcune palestre particolarmente esigenti possono richiederla).  

La caratteristica principale rimane comunque l’aderenza che questa tipologia di suola riesce a garantire. La punta di questa scarpa, inoltre, può presentare un rinforzo. Infatti nel futsal questa zona della tomaia è maggiormente sollecitata rispetto al calcio a 11. 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Accetto