chiudi X
ISCRIVITI
ALLA NOSTRA NEWSLETTER
Per te, un BUONO da 5€
per il tuo primo acquisto online!
Ricevi in ESCLUSIVA le nostre novità e le nostre promozioni

SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATUITI

Servizio Clienti    800 950 750

Non hai nessun articolo nel carrello

Paolo Meneghelli

Ciao! Sono Paolo e la mia passione, come si può vedere dalla foto, è la pesca. Bazzico laghi e fiumi da quando ho sei anni e le tecniche le ho provate più o meno (quasi) tutte. Dal 1999 convivo con la "febbre" del carp fishing, che è tutt'ora la "mia" tecnica. Lavoro nel mondo della pesca dal 2001, prima come giornalista e redattore per le testate Pescare Carpfishing, Pescare, Carp Fishing Magazine e Carp Fishing Mania, poi come direttore del mensile Carp Fishing Top. Oggi mi occupo a tempo pieno di SportIT, dove curo tutto quello che riguarda la nostra fantastica passione. Se volete contattarmi, per info ma anche per darmi consigli su come migliorare il nostro sito, scrivete alla mail fishing@sportit.com!

Le nostre guide Sci

Guida a come scegliere la tavola da snowboard

Sta per cominciare una nuova stagione sulla neve, e per tutti noi invasati di Snow è venuto il momento di fare il punto sull’attrezzatura. 

Vediamo qualche consiglio su come scegliere la tavola.

Il mercato oggi offre veramente un numero impressionante di modelli e non è facile fare la scelta giusta.

Partiamo con il capire le tipologie esistenti:

BEND: è il tipo di forma che ha la tavola se la appoggiamo su di una superficie piana.

SHAPE: e’ la forma della tavola vista dall’alto;

CAMBER: E’ il più tradizionale a forma di ponte: questo tipo di tavole sono le più aggressive sul ghiaccio, ti permettono di avere molta stabilità anche ad alte velocità, perché sfruttano tutta la lunghezza della lamina da punta a coda, ma non ti perdonano se sbagli, sono molto potenti sui salti e spingono tanto quando “olli”. Sono tavole consigliate a rider esperti che preferiscono la pista o i saltoni in park.

ANTI-CAMBER: E’ da un po’ di anni che sono state introdotte queste tavole. Hanno la forma opposta rispetto al camber, il “ponte” è al contrario (Rocker). Queste tavole sono molto facili e nascono per aiutare i rider principianti a fare le prime curve perché sono molto permissive e perdonano molto gli errori, sono anche tavole ottime per il Jibbing perché in genere hanno flex molto morbidi. Sono l’ideale anche per chi vuole cominciare ad approcciarsi ai primi salti in park, non spingono molto sui kicker ma aiutano tanto negli atterraggi. 

FLAT: Sono tavole completamente piatte, offrono una buona tenuta in velocità senza essere troppo aggressive, hanno una buona spinta sui salti e sono adatte sia a Rider esperti che a principianti. Sono tavole ideali per chi cerca una tavola per Rail e Box in park o in Street, vanno molto bene anche in Jibbing.

IBRIDO: Dette anche “ali di gabbiano”, sono tavole che mixano le varie costruzioni prendendo i pregi di entrambe, centralmente hanno il rocker per essere maneggevoli e semplici ma sotto gli attacchi hanno il camber per avere potenza e aggressività sulle lamine. Sono tavole polivalenti, vanno molto bene in pista, tengono bene anche sul ghiaccio e sono potenti sui salti, ollano molto ma permettono anche un buon jibbing, non sono adatte solo a Rail e Box in quanto la forma le rende poco stabili sulle strutture. Sono molto valide anche in Fresca perché grazie alla forma galleggiano molto bene.

DIRECTIONAL: sono tavole con Nose (punta) e Tail (coda) diverse, il Nose è piu lungo e di norma il centro della sciancratura è spostato verso l’attacco posteriore. Sono tavole normalmente da Pista o Freeride.

TWIN TIP: sono tavole con Nose e Tail esattamente identici, e la sciancratura è completamente centrata con gli attacchi. Queste tavole sono specifiche per il Freestyle perché ti permettono l’andatura in Switch con facilità.

Detto questo ora bisogna scegliere la misura da prendere e questo è il rebus più grande da risolvere.

Non esiste una regola fissa, ma dipende tutto da un mix di fattori. 

Il primo in assoluto è il peso del rider e, in base a questo e al tipo di Riding che si vuole, si sceglie la misura. 

Per esempio un Rider che pesa sotto i 60 kg può andare su una tavola tra il 148/150 se vuole una tavola da FREESTYLE/JIBBING, una 153/155 se vuole una tavola ALL MOUNTAIN, oppure 156/158 per il FREERIDE. 

Per un Rider invece di 70/75 kg ci si sposta sui 150/153 per il FREESTYLE/JIBBING, 155/157 per una AL MOUNTAIN e 159/162 per una FREERIDE.

Molto importante è anche capire se si ha bisogno di una tavola più larga centralmente (wide).  

Questo accade quando si hanno dei “piedoni” e con una tavola normale, quando si effettua un curva sul frontside, le punte toccano la neve e si cade. 

Diciamo che normalmente dal numero 45 in su è raccomandabile l’acquisto di una tavola almeno Mid-WIDE. 

SportIT.com
Riproduzione Riservata

Cliccando su Accetto o proseguendo la navigazione, accetti l’utilizzo dei cookie. informativa cookie completa Accetto